General

La Piana dei Mulini è un Albergo Diffuso nel cuore del Molise.
Il borgo rurale, abbandonato per decenni, è stato trasformato, grazie alla tenacia visionaria di molisani sognatori, in una Residenza d’Epoca con 13 camere sapientemente ristrutturate e arredate, nelle quali il fascino classico degli arredi in legno e ferro battuto e le note calde delle travi a vista immergono l’ospite in un’atmosfera senza tempo.

La Piana dei Mulini è anche un raffinato ristorante che utilizza prodotti locali attentamente selezionati per piatti contemporanei dal gusto tipicamente italiano nei quali si riconosce un’identità territoriale unica.

Le camere dell’albergo diffuso un tempo erano edifici in rovina, tra l’erba alta e i papaveri rossi. Oggi  sono un omaggio alla storia antica di questo luogo unico, ritrovato nella valle del Biferno.

Le camere Standard

dal gusto classico, accolgono il visitatore nel cuore del borgo rurale. Ubicate al di sopra della sala ristorante e della sala eventi sono le più vicine all’area parcheggio e rappresentano il giusto compromesso tra il desiderio di quiete e il comfort di trascorrere del tempo negli spazi comuni. 1 letto alla francese + 1 pouf letto/1 divano letto/1 lettino neonato Max ospiti: 4 

Su richiesta senza sovrapprezzo: cuccia morbida per animale domestico; check in anticipato (secondo disponibilità); check out posticipato (secondo disponibilità).

Camera Superior Mulino

Finemente ristrutturate, conservano il fascino del mulino di pietra cinquecentesco. Il suono dell’acqua del canale, che scorre lento al di sotto della struttura, favorisce il riposo notturno per coloro che hanno bisogno di riconciliarsi con i ritmi della natura e depurarsi dallo stress di ambienti fortemente urbanizzati.

1 letto alla francese + 1 pouf letto /1 lettino neonato Max ospiti: 3 Su richiesta senza sovrapprezzo: cuccia morbida per animale domestico; bollitore; colazione in camera (secondo disponibilità); check in anticipato (secondo disponibilità); check out posticipato (secondo disponibilità).

Camera Superior Centrale

Le note calde della pietra, il fascino delle travi a vista e il confort degli ampi spazi, offrono al viaggiatore il luogo ideale per un soggiorno all’insegna del puro relax. Un tempo ambienti di servizio per la centrale idroelettrica, queste camere superior sono, oggi, testimonianza di un’architettura rurale di pregio che accoglie l’ospite nella bellezza e nel fascino dello stile italiano. 1 letto alla francese + 1 pouf letto/1 lettino neonato Max ospiti: 3; bagno privato con doccia/vasca.  Su richiesta senza sovrapprezzo: cuccia morbida per animale domestico; bollitore; colazione in camera (secondo disponibilità); check in anticipato (secondo disponibilità); check out posticipato (secondo disponibilità)

Dimora De Camillis

La Dimora De Camillis sorge a poca distanza da La Piana dei Mulini. La sua architettura in pietra, autentica e perfettamente ripristinata, è un omaggio all’ingegno delle comunità rurali del Molise. Due ampie camere matrimoniali, calde e confortevoli, accolgono gli ospiti con la suggestione delle travi a vista e degli arredi classici in legno e ferro battuto. Il bagno, la cucina a scomparsa, la lavanderia e l’area relax sono in comune. 1 letto alla francese  + 1 divano letto/1 lettino neonato; Max ospiti: 3 Su richiesta senza sovrapprezzo: cuccia morbida per animale domestico; colazione in camera (secondo disponibilità); check in anticipato (secondo disponibilità); check out posticipato (secondo disponibilità)

Facilities

  • Air dryer
  • Restaurant
  • Room Service
  • Unguarded Parking
  • Wi-Fi

Activities

Il parco fluviale

A pochi chilometri dalle sorgenti del fiume Biferno, La Piana dei Mulini è il luogo ideale da cui partire per esplorare le rive del principale corso d’acqua del Molise alla ricerca di una postazione dalla quale pescare.

Il fiume, a carattere torrentizio, è ricchissimo di trote fario autoctone che raggiungono, in alcuni casi, dimensioni notevoli. Oltre alle magnifiche trote, anche qualche carpa, esemplari di barbo canino, iridee, anguille e cavedani di notevole dimensione.

A regime normale il Biferno, soprattutto nel primo tratto, più vicino alle sorgenti, ha una discreta portata con tratti molto tumultuosi, alternati ad ampie piane a corrente lenta e larghe correntine con scarsa profondità tra le quali affiorano diversi massi.

La vegetazione, normalmente fitta e molto alta lungo le sponde, cede il passo, in prossimità de La Piana dei Mulini, a comode spiaggette fluviali e a passerelle di massi naturali facilmente percorribili, rendendo l’accesso facile e sicuro anche ai principianti o ai bambini che volessero imparare l’affascinante arte della pesca No- kill.

Infatti, nonostante le diverse gestioni del fiume con tecniche spinning, pesca a mosca e pesca al tocco, affidate alla Fipsas e ad altre associazioni di pesca sportiva, nel Parco dell’Alta valle del fiume Biferno si pratica la pesca No-kill (o Catch and Release – letteralmente "Prendi e Rilascia”), una tecnica che si sta diffondendo molto velocemente nel mondo della pesca sportiva e che adotta una serie di regole per recare il minor danno possibile al pesce catturato per poi rilasciarlo.

Carta Ittica della Regione Molise

La Carta Ittica è il frutto di studi approfonditi, promossi dalla Regione Molise, che hanno interessato i principali fiumi e laghi molisani.

Gli argomenti trattati toccano i principali aspetti dell'ecologia fluviale e lacustre, dalla qualità delle acque alla struttura della comunità ittica, rendendo possibile una conoscenza approfondita delle dinamiche che regolano gli ambienti acquatici della regione.
La Carta Ittica rappresenta, inoltre, un importante strumento di lavoro per tecnici ed amministratori per una adeguata gestione dell'assetto e della tutela del territorio naturale regionale ai fini di una rivalutazione dell'ambiente acquatico e della fauna ittica.

Il tartufo della valle del Biferno

Il tartufo bianco (Tuber magnatumdella Valle del Biferno è uno dei tartufi più pregiati al mondo. Proprio qui, alle pendici del Matese, nasce spontaneamente questo fungo ipogeo, uno dei prodotti enogastronomici più ricercati sui mercati nazionali e internazionali.

In  Molise i cercatori cavano anche il Tartufo nero estivo o Scorzone (Tuber aestivum) e il tartufo bianchetto o Marzuolo (Tuber borchii), specie meno pregiate ma molto più presenti.

Parking

Parcheggio non custodito

Campobasso

Nel Molise si scopre un’Italia insolita e ancora autentica, lontana dai grandi agglomerati urbani, dove nelle notti serene il cielo è ancora stellato. E’ un territorio fatto di transumanza e di verdi pascoli dove al rumore degli zoccoli si sovrappone quello tenace e incessante dell’acqua sorgiva che sgorga impetuosa e freddissima dalla montagna e disseta

Read more

Price List

Listino prezzi 2020

Prezzi per camera colazione inclusa.

 

Camere Standard

Camere Superior

Dimora De Camillis

Singola 50.00€ 75.00€ --------
Matrimoniale 60.00€ 90.00€ 60.00€
Intero appartamento --------- ----------------- 120.00€

Rent a car