Papasidero

Papasidero

Cose da fare - generale

Papasidero (Papàs Isidoros, Παπάς Ισίδωρος in greco) è un comune italiano di 696 abitanti della provincia di Cosenza; il suo territorio è la riserva naturale orientata della Valle del Fiume Lao (DM Ambiente – Luglio 1987) e fa parte del Parco nazionale del Pollino.

Storia
Il nome deriva dal greco Papàs Isidoros, Παπάς Ισίδωρος, un monaco bizantino basiliano di un monastero greco-ortodosso della zona[senza fonte]. Alcuni storici calabresi ritengono che Papasidero sia sorto sull’antica città greca di Skidros una delle colonie di Sibari che faceva da collegamento tra Sibari e Laos e che il nome derivi da essa.

Luoghi d’interesse
Da visitare il santuario della Madonna di Costantinopoli del XVII-XVIII secolo e il sito archeologico della Grotta del Romito. Caratteristico è il centro storico di impianto medievale con alla sommità del borgo la chiesa madre di San Costantino e il castello normanno- svevo. La cinta muraria medievale presenta delle antiche porte d’ingresso al borgo tra cui si conserva ancora quella del cambio della Guardia.

Provincia Cosenza

Sfortunatamente, al momento in questa località, non ci sono strutture disponibili.

Calabria Sport Extreme

Calabria Sport Extreme

Sibari, Papasidero, Civita, Parco Nazionale della Sila, Marina di Sibari, Praia a Mare (Cs)
Calabria Sport Extreme Kite Surf, Trekking, Rafting, Arrampicata sugli alberi, Parapendio, Bike Shar Maggiori informazioni
Tour la Calabria Bizantina: Rossano e l'alto Ionio

Tour la Calabria Bizantina: Rossano e l'alto Ionio

Sibari, Papasidero, Lungro, Corigliano-Rossano, Cosenza
LA CALABRIA BIZANTINA: BISANZIO E LA FEDE GRECO-ORTODOSSA IN CALABRIA “La fortunata posizione geogra Maggiori informazioni

Sfortunatamente, al momento in questa località, non ci sono crociere disponibili.

Sfortunatamente, al momento in questa località, non ci sono auto disponibili.