Calabria ed i suoi luoghi da non perdere: Costa Viola – Costa dei Saraceni – Costa degli Aranci – tra la Costa Viola con i famosi Bronzi di Riace, il chilometro più bello d’Italia come lo definì D’Annunzio, e il quartiere dei pescatori di Chianalea. Rossano – Corigliano  intrisi nella cultura bizantina e medioevale. E ancora, la Costa dei Saraceni con la fortezza Aragonese fiore all’occhiello della costa Ionica, che come la pietra preziosa incastonata in un anello, splende agli occhi di chi ne resta innamorato. Immancabile Tropea, suggestiva perla nel Mediterraneo, emblema della Costa degli Dei. Ci si ristora invece sulla Costa degli Aranci, dove il sole splende alto e riscalda anche in inverno. La tavola, gli odori, i profumi, faranno da biglietto da visita per una terra che vi riscalderà il cuore!

BENVENUTI!

1° GIORNO: LAMEZIA – AMANTEA – BELMONTE CALABRO (CS) 
Arrivo dei Sigg. Partecipanti presso Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme. Trasferimento in bus GT privato presso Hotel in zona Amantea. Nel pomeriggio visita al borgo di Belmonte Calabro. Il paese, situato circa quattro chilometri nell’entroterra in posizione panoramica su una collina che domina un vasto tratto di mar Tirreno, venne fondato dagli Angioini nella seconda metà del Duecento. Il feudo fu governato dai Cossa, dai Di Tarsia, dai Ravaschieri, dai Pinelli ed infine dai Pignatelli. Nel 1619 venne creato il titolo di principe di Belmonte, soppresso solo dalla costituzione repubblicana del 1948. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno: REGGIO CALABRIA – SCILLA (RC)
Prima colazione. Partenza per Reggio Calabria colonia greca d’origine Calcidese, sede dell’importantissimo Museo Nazionale della Magna Greacia, arricchito negli  anni ottanta dalla presenza dei due capolavori della bronzistica greca, meglio noti come i Guerrieri di Riace, visita del Museo che conserva al suo interno i celebri Bronzi di Riace. Zona famosissima per la produzione del Bergamotto, particolare agrume che storicamente cresce solo in questo lembo di terra calabrese. Visiteremo  il Museo del Bergamotto per assistere un’esposizione di strumenti che raccontano più di trecento anni di cultura, storia e tradizioni sull’agrume e il suo utilizzo. Oltre a tracciare un vero excursus sul bergamotto, il Museo mostra una vera rassegna dell’archeologia industriale con le macchine da estrazione che risalgono all’inizio del Settecento, le prime a vapore degli anni Ottocento e quelle che applicano i motori elettrici nei primi del Novecento, per poi giungere all’industria raffigurata degli anni Sessanta e del suo boom economico. Passeggiata in bus per il lungomare definito da Gabriele D’Annunzio “il più bel Km d’Italia”. Al termine trasferimento a Scilla. Pranzo in ristorante. Visita del quartiere dei pescatori di Chianalea, antico borgo marinaro. Lungo la strada del rientro breve tappa al terrazzo panoramico di Monte S. Elia dove sarà possibile ammirare un paesaggio magnifico di faraglioni a strapiombo sul mare. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 

3° GIORNO: STILO – CAULONIA – GERACE (RC)
Colazione in hotel e partenza per Stilo, visita dell’antico e caratteristico borgo, alla Cattolica: la chiesa bizantina più famosa della Calabria. Si prosegue per Caulonia con la visita della parte alta del borgo di impianto medioevale. Pranzo in ristorante in corso d’escursione. Nel pomeriggio si raggiunge Gerace, borgo medioevale della provincia di Reggio Calabria, uno dei “Borghi più belli d’Italia”, situato in posizione panoramica verso la Riviera dei Gelsomini, Mar Ionio. Giro panoramico del borgo con caratteristico trenino turistico. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

 4° GIORNO: TROPEA – PIZZO CALABRO (VV)
Prima colazione in hotel e  partenza al mattino presto alla volta di Tropea, l’emblema della Costa degli Dei.  Prima tappa il Santuario di S. Maria dell’Isola è il simbolo di Tropea. Un monastero benedettino di origine medievale, costruito sulla punta di uno scoglio collegato alla terraferma da una lingua di sabbia.Per arrivarci si scende lungo la scalinata vicino Piazza Cannone. Una volta arrivati su e aver visitato la chiesa, ammireremo i  giardini a strapiombo sul mare. Partenza per Pizzo. Da non perdere per la visita di Pizzo antica Nepitium: la chiesa di Piedigrotta,  il centro storico, il duomo, Castello di Murat e, degustazione del famoso gelato “Tartufo di Pizzo”. Pranzo in corso d’escursione. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO : LA SILA, LORICA  E IL LAGO ARVO – SAN GIOVANNI IN FIORE (CS)– CROTONE
Prima colazione, operazioni di check out e e partenza per Lorica. Escursione naturalistica tra i boschi della Sila e visita al Lago Arvo. Pranzo in ristorante a base di prodotti tipici. Nel primo pomeriggio proseguimento per il centro storico si San Giovanni in Fiore. La cittadina è legata alla figura dell’Abate Gioacchino da Fiore, monaco esegeta del XII secolo che qui fondò il monastero di San Giovanni in Fiore e la Congregazione Florense. Il paese prese infatti il suo nome dal santo patrono del monastero.Si visiterà quindi in particolar modo l’Abbazia Florense, risalente al XIII secolo, attorno alla quale sorse il primo nucleo abitato e scopriremo insieme le botteghe artigiane. Trasferimento presso Hotel 4*.Sistemazione nelle camere prestabilite, cena e pernottamento.

6° giorno: CROTONE – CANTINA VINICOLA – CAPO COLONNA (KR)
Prima colazione. Partenza per Crotone, una delle più antiche e importanti colonie doriche della Magna Grecia, sede della rinomata scuola medica dei tempi passati, patria di atleti olimpici notissimi e delle più affascinanti donne del mondo ellenico. Centro culturale di grande prestigio, tenuto dai sinedri pitagorici e da matematici e fisici insigni. Ricca di testimonianze archeologiche, storiche ed artistiche d’ogni epoca. Visita del centro storico, del museo archeologico. Visita di una rinomata cantina vinicola con pranzo in loco e degustazione vini. Nel pomeriggio escursione al sito di Capo Colonna luogo fascinoso e ricco di misteri, mèta di pellegrinaggi antichi e moderni , donato secondo la tradizione più arcaica, da Thetide, la dea del mare, dopo la morte del figlio Achille, ad Hera , divinità alla quale il promontorio era dedicato e che fornì l’appellativo di Lacinia, dal nome del brigante ucciso da Herakles durante il soggiorno dell’eroe nel territorio. Visita dell’area archeologica. Ultima tappa del nostro tour ma di certo non per importanza e fascino è la Fortezza Aragonese, uno dei castelli più affascinanti d’Italia, grazie anche alla sua particolare ubicazione che lo vede trionfare su un isolotto legato alla costa solo da una sottile lingua di terra. La fortezza edificata nel XV sec. non ospitò mai la nobiltà del luogo, ma servì da ricovero per soldati impegnati contro gli attacchi degli invasori provenienti dal mare. L’attuale roccaforte poggia su fondamenta risalenti al periodo Magno-Greco (400 a.c.), utilizzata nel tempo anche dai romani fu il rifugio di Annibale, in ritirata. Ancora oggi è possibile quasi interamente restaurata, è caratterizzata da alcune stanze (la sala video, la sala foto e la “Sala Phrurion”); un borgo antico con i resti di una piccola chiesetta e una cappella; i bastioni panoramici; la torre, risalente al XIII sec., punto più alto della fortezza. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

7° giorno: ROSSANO – CORIGLIANO (CS)
Prima colazione e partenza alla volta di Rossano, la Bizantina. Visita al Museo della Liquirizia, unico nel suo genere, con degustazione. Proseguimento per il centro e visita alla chiesa di S. Bernardino, ricostruzione quattrocentesca di un Tempio del trecento, alla Cattedrale inserita in un sistema urbano di età medioevale, ricostruita nel 1330 per volere di Roberto d’Angiò che espone l’immagine della Madonna Acherotipa ossia non dipinta da mano umana; la basilichetta della Panaghia entro al quale è un affresco bizantino raffigurante S. Giovanni Crisostomo; al chiesa di S. Marco Evangelista che strutturalmente ricorda la Cattolica di Stilo. Visita del Museo Diocesano di Arte Sacra dove si trova l’antico evangelario “Il codice purpureo”. 
Pausa pranzo in azienda agrituristica locale. Proseguimento per Corigliano addossato a gradinate sulla collina, in bella vista sul mare. In alto si trova il castello ben tenuto dei Compagna del sec. XV con quattro torri merlate e ponte levatoio. Al centro un antico viadotto a doppia arcata collega le due parti della pittoresca cittadina. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 

8° GIORNO: CATANZARO LIDO – AEROPORTO LAMEZIA TERME
Colazione e operazioni di check-out. Partenza per Catanzaro Lido, luogo particolarmente amato per la movida, le boutique adatte allo shopping, ed il bellissimo lungomare.
Partenza per l’aeroporto di Lamezia Terme per operazioni di check-in.
Saluti e fine dei nostri servizi.

Gerace

GeraceGerace è un comune italiano di 2 600 abitanti della città metropolitana di Reggio Calabria, in Calabria. Nel 2015 conquista il 7º posto tra i 20 borghi più belli d’Italia.[2] La cittadina, che conserva ancora oggi un’impostazione e un fascino medievale, si trova all’interno del Parco nazionale dell’Aspromonte. Il centro urbano, in particolare il borgo Leggi tutto

San Giovanni in Fiore

San Giovanni in FioreSan Giovanni in Fiore , is an Italian town of 17,505 inhabitants [4] of the province of Cosenza in Calabria. It is the oldest, largest and most populated inhabited center of the Sila [7] [8], located a few kilometers from the Alta Val di Neto and the Montenero mountain area, as well as the most Leggi tutto

Belmonte Calabro

Belmonte CalabroBelmonte Calabro, è un comune italiano di 1.986 abitanti, della provincia di Cosenza, in Calabria. Il paese, situato circa quattro chilometri nell’entroterra in posizione panoramica su una collina che domina un vasto tratto di mar Tirreno, venne fondato dagli Angioini nella seconda metà del Duecento. Il feudo fu governato dai Cossa, dai Di Tarsia, dai Leggi tutto

Parco Nazionale della Sila

Parco Nazionale della SilaIl Parco nazionale della Sila è situato nel cuore della Sila e si estende per 73.695 ha assumendo una forma allungata nord-sud. La sede del parco si trova a Lorica, mentre il perimetro coinvolge territorialmente tre delle cinque province calabresi, la Provincia di Catanzaro, la Provincia di Cosenza e la Provincia di Crotone. Il Parco Leggi tutto

Corigliano-Rossano

Corigliano-RossanoCorigliano-Rossano Corigliano-Rossano è un comune italiano di 77 100 abitanti della provincia di Cosenza in Calabria. È stato istituito il 31 marzo 2018, dalla fusione dei comuni di Corigliano Calabro e Rossano. Corigliano Calabro – Sulle ultime propaggini settentrionali della Sila Greca, Corigliano Calabro ha un nucleo antico (il caratteristico quartiere di Ognissanti) dal fitto Leggi tutto

Pizzo

PizzoPizzo Pizzo Calabro (anche nota come Pizzo, U Pìzzu in calabrese) è un comune italiano di 9 263 abitanti della provincia di Vibo Valentia in Calabria. È rinomata per la produzione del gelato noto come “tartufo” e per la qualità gelatiera in generale, tant’è che Pizzo è definita come “città del gelato”.Pizzo è un borgo sulla Leggi tutto

Scilla

ScillaScilla (anticamente U Scigghiju nella variante calabrese del siciliano) è un comune italiano di 4 964 abitanti della città metropolitana di Reggio Calabria in Calabria. È una rinomata località turistica situata su un promontorio all’ingresso settentrionale dello stretto di Messina. Secondo la mitologia greca, Scilla era una ninfa marina che per gelosia fu trasformata da Circe Leggi tutto

Isola di Capo Rizzuto

Isola di Capo RizzutoIsola di Capo Rizzuto si presenta come un’eccellente meta per vacanze turistiche, considerata la presenza costante del mare. Situata nella regione della Calabria, in provincia di Crotone, l’isola fa parte dell’Italia Meridionale. In origine, il nome dell’isola era Asila, ma è stato modificato nel 1863 utilizzando il nome di un promontorio situato nei paraggi. Trattasi Leggi tutto

Crotone

CrotoneLa città fu fondata da coloni greci provenienti dalla regione dell’Acaia nella seconda metà dell’VIII secolo a.C. nel luogo di un preesistente insediamento indigeno, e rappresentò uno dei centri più importanti della Magna Grecia. La città vecchia si sviluppa in un dedalo di stretti vicoli e piazzette fino al duomo e alla centrale piazza Pitagora, Leggi tutto

Lorica

LoricaLorica è un villaggio turistico della Sila Grande. Il territorio del complesso turistico ricade in due comuni diversi della provincia di Cosenza: San Giovanni in Fiore e Casali del Manco. La frazione si trova a 1315 metri s.l.m.. Gli impianti di risalita distano circa 4 km dal centro del villaggio. Realizzati nella vallata del “Cavaliere”, Leggi tutto

Catanzaro lido

Catanzaro lidoCatanzaro Lido si affaccia su due mari: lo Ionio a Est e il Tirreno a Ovest. A Nord confina con la provincia di Cosenza, a Nord-est con Crotone, a Sud con Reggio Calabria e a Sud-ovest con la provincia di Vibo Valentia. La provincia di Catanzaro è delimitata a Nord dalla Sila e a Sud Leggi tutto

Reggio Calabria

Reggio CalabriaReggio Calabria è situata nel cuore del Mediterraneo, tra il mare e la montagna. Si tratta di una terra ricca di profumi e colori. Anticamente nota come “Calabria Ulteriore Prima”, la provincia di Reggio Calabria ha la più alta densità abitativa della Regione. A Ovest si affaccia sul Mar Tirreno, a Sud e a Est Leggi tutto

Tropea

TropeaTropea Tropea (Tropaea in latino e Τράπεια in greco antico, “Trupìa” in calabrese) è una cittadina calabrese di antiche origini di 6 328 abitanti della provincia di Vibo Valentia.  Il Centro storico La sua morfologia è particolarmente importante per la sua famiglia ed il suo stile e la sua capacità artistica e la loro storia di Leggi tutto

Richiedi un preventivo

INFORMAZIONI PERSONALI RICHIEDENTE PREVENTIVO

Nome*

Cognome*

Informazioni di contatto:

Numero di cellullare*

La tua email*


SISTEMAZIONE ALBERGHIERA E ALTRE RICHIESTE

Scegli la tipologia della camera*:

SingolaDoppiaMatrimonialeTriplaMatrimoniale + 1 lettoMatrimoniale + 2 lettiQuadrupla

Anno di nascita:

1° cliente:

Data di Nascita

2° cliente:

Data di Nascita

3° cliente:

Data di Nascita

4° cliente:

Data di Nascita

Altre richieste:

DATA SCELTA

Data di arrivo*


Data di partenza*

INFORMATIVA PRIVACY EX ART. 13 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

I dati personali, che verranno eventualmente richiesti, sono indispensabili al fine dell’adempimento del contratto e del conferimento dei servizi richiesti a Lakinion Travel T.O. I dati personali forniti saranno trattati in forma anonima per eventuali elaborazioni statistiche. I dati personali, raccolti al momento della prenotazione tramite call center e/o agenzia viaggi, saranno trattati direttamente da Lakinion Travel T.O. (in qualità di titolare del trattamento ai sensi di legge), e/o da società da essa controllate e/o ad essa collegate, tramite le persone incaricate ai sensi di legge, con l’ausilio di strumenti elettronici e/o manuali e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto turistico e alle Autorità qualora imposto da specifiche normative. Il cliente potrà in ogni momento esercitare i diritti come stabilito dagli art. 15-20 del Regolamento (GDPR)

Dichiaro di aver letto preventivamente l'informativa e di prestare il consenso al trattamento dei dati personali (obbligatorio)


[recaptcha]